La pagina web dedicata a GIORGINO

Benvenuti al nostro sito web

Benvenuti!

Siamo la famiglia Tagariello! Con questa pagina web vogliamo raccontare la storia di Giorgio che soffre di Disprassia Evolutiva e della nostra famiglia .
Siamo papà, mamma e Fabio, Giorgio, Gabriele,Giulio e Luna, 5 bellissime piccole pesti .
Con questo canale vogliamo semplicemente condividere la nostra storia, parlare di Giorgio e della Disprassia, raccontanto un pò i nostri sentimenti, mostrando i risultati ottenuti cercando anche di dare informazioni, scambiare opinioni, esperienze e commentare pubblicazioni italiane ed estere.
Non vogliamo in nessun modo prendere il posto di medici o terapisti, ma semplicemente raccontare la nostra storia e osservare il mondo della Disprassia.
                                                                                   
                                                                                         GRAZIE!!


Che cos'é la Disprassia?

La disprassia è un disturbo della pianificazione e della coordinazione dei movimenti necessari per realizzare una nuova azione finalizzata ad un preciso obbiettivo. Il bimbo disprassico sembra non riuscire a pianificare, organizzare e coordinare i gesti in sequenza per produrre un azione. La disprassia è il disturbo del "come fare", è un problema neurologico. Ogni bambino disprassico è diverso e anche molto simile. Il bimbo non riesce ad effettuare volontariamente la sequenza di gesti necessari a realizzare un azione complessa, per via della difficoltà nel concepire l'idea stessa di questa azione. Per esempio come mettere il dentifricio sullo spazzolino e larvarsi i denti. Non riesce ad imitare i gesti, fare un azione su suggerimento verbale anche se capisce benissimo quello che è richiesto. Per esempio non riesce a fare il mimo di lavarsi i denti anche se a casa lo fa tutte le mattine. Può anche non riuscire a riprodurre una costruzione e non riuscire a disegnare, copiare, non riuscire a vestirsi ( metterli nell'ordine giusto), allaciarsi le scparpe... E può non riuscire a imitare sotto richiesta, dei movimenti con la bocca, soffiare il naso , gonfiare le guance, tirare la lingua... Spesso alle difficoltà gestuali va correlato difficoltà nella prensione e un deficit dei movimenti delle mani con presenza nella maggioranza dei casi di ipotonia agli arti superiori e talvolta inferiori. Spesso sono associati disturbi associativi e visiospaziali, problemi di attenzione e di comportamento ed anche problemi di apprendimento ( dislessia, discalculia, disortografia, DISGRAFIA...). Aggiungo che sono bimbi molto sensibili, intelligenti (QI nella media) consapevoli dei propri limiti. Questo può creare in loro problemi di autostima, depressione, problemi con gli altri bimbi... Sono bambini che trovano strategie alternative con le giuste Terapie di psicomotricità e logopedia. E questo avviene più facilmente se presi precocemente evitando loro anche il disagio sociale!!!!

La disprassia è un disturbo nascosto!! Sono bambini che sembrano goffi, distratti, poco svegli... Invece per loro è una gran fatica. Per noi la maggior parte dei gesti sono automatismi, pensate che fatica se dovessimo pensare ogni nostro gesto per arrivare ad un obbiettivo!

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...

vera | Risposta 03.12.2016 02.53

Salve, sto cercando consigli sulla scuola da scegliere. Leggevo che la formula senza zaino non ha funzionato per voi.
Ho un bimbo disprassico di quasi 6 anni.

Chiara | Risposta 15.11.2016 07.59

Ciao siamo un gruppo di genitori che stanno cercando di fondare una associazione. I nostri figli fanno riabilitazione presso il centro Aidee a Milano.

daniela 30.05.2018 23.25

CIAOOOOO, anch'io grazieee

Vera 03.12.2016 02.50

Bravissimi. Vorrei partecipare anche io.
Mio figlio è seguito al Dosso Verde per il momento.
Io sto cercando di scegliere la scuola più giusta per lui ora

Assunta Fassio | Risposta 01.09.2015 18.53

Sono la mamma di Giacomo,volevo slo rassicurarvi,giacomo ha ventanni ed e' all'universita'.E'stata dura,molto dura e non e' finita ma,abbiamo comunque vinto .

Claudia 02.09.2015 13.29

Grazie 😊

monica | Risposta 03.06.2015 11.11

Buon giorno. Anche a mia figlia di sette anni è stata da poco diagnosticata la disprassia. Abitiamo in provincia di Monza Brianza conosce qualche centro in zona

Claudia 04.06.2015 12.43

Dovrebbe vedere su www.aidee.it i centri regionali. Meglio se chiama l'aidee a Roma. Altrimenti su Facebook " Disprassia evolutiva può chiedere informazioni.

alessandra | Risposta 19.05.2015 18.01

Mio figlio ne soffre da quando e ' nato a casa e' ingestibile a scuola preciso !

giovanna | Risposta 14.03.2015 15.51

Salve, sono la mamma di un bambino disprassico di sette anni, sto vivendo con difficoltà questa situazioneperchè sono circondata da persone ciniche e ignoranti

Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

05.06 | 14:30

È importante lavorare con l’aiuto di una psicologa. Per noi è stato fondamentale .

...
10.04 | 10:48

Ciao volevo chiederti quanto tempo è trascorso prima che Giorgio trovasse l'autostima e serenità perchè sto vivendo un vero inferno con mio figlio Matteo .

...
10.09 | 14:23

Salve vorrei segnalare un sito inglese che vende esclusivamente materiale per disprassici per uso scolastico e non. Www.fantasticdyspraxic.co.uk

...
30.05 | 23:25

CIAOOOOO, anch'io grazieee

...
A te piace questa pagina